Altre pubblicazioni del gruppo:

Ceni è felicissimo dei tifosi del São Paulo in BH

Ceni è felicissimo dei tifosi del São Paulo in BH

O San Paolo ha avuto i suoi tifosi, che hanno esaurito tutti i biglietti per la gara di ritorno Coppa del Brasile, prima di America-MG, per qualificarsi alla fase successiva del concorso nazionale. Di conseguenza, la squadra comandata da Rogério Ceni ha tenuto il pareggio 2-2 e si è garantita un posto in semifinale. Subito dopo la partita, l'ex portiere ha elogiato i tifosi.

– Penso che sia un motivo per essere orgoglioso del fatto che la squadra sia in due semifinali, e la presenza dei tifosi qui penso che ci sia stata di più, perché ho sentito più tifosi del San Paolo che dell'America, che è anche bella. Sappiamo che la folla è il nostro carburante, fanno festa al Morumbi e oggi è stato fondamentale, e oggi quando ne avevamo più bisogno, alla fine, non hanno smesso di cantare un minuto. Penso che siano orgogliosi. In un periodo molto triste per tutto quello che è stato fatto, vedono giocatori con passione. I tifosi hanno visto una squadra mettere il San Paolo nella finale del Paulistão, semifinale di Copa do Brasil e Sudamericana.

sostegno della folla

Poi, allineato con il sostegno dei tifosi, Ceni ha valorizzato la lotta che la sua squadra ha avuto nelle gare ad eliminazione diretta. Inoltre, per il comandante, essere in due semifinali anche in uno dei peggiori momenti finanziari è motivo di orgoglio.

– Il San Paolo è una squadra che non si arrende, lotta fino alla fine. È una squadra che ha imparato. A volte dicono che il difensore deve giocare e l'attaccante deve segnare. Il difensore deve difendere e giocare. L'attaccante segna un gol e ha il suo ruolo nel punteggio. Non conosco il calcio in nessun altro modo. Questi ragazzi, dentro le difficoltà.

– C'erano persone nel terzo round di Paulista che dicevano che non avrebbe funzionato. Il San Paolo è in una situazione molto difficile e questi giocatori stanno aiutando molto il San Paolo. Peccato non vincere Paulista, ma vedere il San Paolo in due semifinali in un periodo di crisi finanziaria è motivo di orgoglio – ha concluso il comandante del San Paolo.

Infine, Ceni ha sottolineato che l'aspettativa di essere campione per il San Paolo è stato un carburante per lo staff tecnico e per i giocatori. In questo modo, ogni classifica genererà buone sensazioni, oltre a valorizzare le campagne in cui Tricolor Paulista ha fatto nel Coppa del Brasile e Coppa Sudamericana.

– L'eliminazione a volte pesa molto sul lavoro futuro. Ogni classifica genera motivazione per la partita successiva, genera aspettative di un campione. Non c'è niente di meglio per un giocatore della motivazione. Abbiamo già affrontato Palmeiras, América-MG… Tutte squadre di Serie A. In Sul-Americana anche partite difficili. Il fatto di generare l'aspettativa di essere campione è il miglior carburante. Penso che sia la cosa principale, la mentalità di essere un campione. Non importa quanto difficile possa essere, siamo ancora vivi in tutte le competizioni.

L'espulsione di Miranda

Subito dopo, nella seconda fase, l'arbitrato in campo ha deciso che il difensore Miranda meritava il secondo cartellino giallo e, di conseguenza, l'espulsione, per fallo su Everaldo. Con ciò, la squadra di Ceni ha dovuto essere uno in meno per più di 30 minuti. L'allenatore ha minimizzato l'offerta.

– Non vedo che fosse un giocatore che avrebbe buttato via qualcosa. Non ho visto da dove mi trovavo se ha toccato il giocatore. Quello che mi distingue di più sono gli altri che erano in campo. Abbassare le linee con uno in meno è naturale. Abbiamo provato a restare in campo, ma le squadre hanno iniziato a piegarsi e abbiamo iniziato a giocare con il 4-4-1, e Calleri era sospeso ed era un rischio. Nikão sostiene bene da quella parte. Abbiamo cambiato per lasciare una squadra più esperta. Penso che abbiamo fatto quello che era possibile fare, ma confesso che nei primi 30 minuti di gioco ho pensato che sarebbe stata una partita migliore alla fine. Ad un certo punto abbiamo smesso di giocare, abbiamo mandato la palla alta e siamo stati messi sotto pressione.

  • Classifica dei bookmaker

    Sportingbet
    Classificazione
    Bet365
    Classificazione
    betano
    Classificazione
    1.
    bet365.com
    5.0/5
    2.
    sportingbet
    4.9/5
    3.
    betano.com
    4.8/5
    4.
    betfair.com
    4.7/5
    5.
    1xbet.com
    4.6/5
    6.
    bodog.com
    4.5/5
    Betfair
    Classificazione
    betano
    Classificazione
    betway
    Classificazione
    1.
    betano.com
    4.8/5
    2.
    betclic.com
    4.8/5
    3.
    betway.com
    4.9/5
    Betfair
    Classificazione
    Bet365
    Classificazione
    Sportingbet
    Classificazione
    1.
    bet365.com
    5.0/5
    2.
    betfair.com
    4.9/5
    3.
    sportingbet
    4.8/5
    5.
    1xbet.com
    4.6/5
    6.
    betway.com
    4.5/5
    betway
    Classificazione
    Betfair
    Classificazione
    William Hill
    Classificazione
    1.
    betfair.com
    4.9/5
    2.
    betway.com
    4.5/5
    3.
    williamhill.com
    4.5/5